Gli editori trentini a Bruxelles

L’Italia è stata l’Ospite d’Onore della quarantaduesima edizione della Foire du Livre de Bruxelles, che si è svolta dall’1 al 5 marzo al Tour & Taxis nel pieno centro della capitale d’Europa. Un’occasione importante visto che, per la prima volta, la Fiera del Libro belga ha deciso di collocare un Paese straniero al centro di questo grande evento editoriale. All’Italia sono stati così dedicati un programma e spazi espositivi d’eccezione. Con il patrocinio e il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dell’Ambasciata d’Italia, dell’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles, con la partecipazione dell’Associazione Italiana Editori e la collaborazione della Società Dante Alighieri, il Padiglione Italiano ha offerto un ampio e aggiornato panorama della produzione editoriale del nostro Paese. È proprio nel Padiglione Italiano che l’Associazione Editori Trentini, con la collaborazione e il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Trento, è stata presente con un proprio spazio espositivo dedicato appunto alla produzione libraria degli editori trentini. Un’occasione imperdibile per un’associazione che, dopo un periodo di inattività, si è rimessa in moto con grande determinazione per ritrovare quell’unità rappresentativa indispensabile per poter proporre e sollecitare iniziative, sia culturali che economiche, per la promozione del libro trentino (ove per trentino s’intende pubblicato da editori operanti sul territorio della nostra provincia, ma non certo limitato culturalmente al Trentino).

Quindici le Case Editrici presenti a Bruxelles:
ARTIMEDIA
CASA EDITRICE IL MARGINE
CASA EDITRICE PANORAMA
CENTRO DOCUMENTAZIONE LUSERNA
CENTRO STUDI storia EUROPA ORIENTALE
CURCU & GENOVESE
EDIZIONI31
EMANUELA ZANDONAI EDITORE
FONDAZIONE BRUNO KESSLER
FONDAZIONE MUSEO STORICO DEL TRENTINO
GRUPPO EDITORIALE TANGRAM
PUBLISTAMPA
REVERDITO EDIZIONI
SILVY EDIZIONI
TIPOGRAFIA EDITRICE TEMI

Si è trattato, dunque, di una prima importante occasione per “mettere in mostra” la qualità e lo spessore culturale della produzione libraria del Trentino.