Sulle tracce degli antichi pastori

Diego E. Angelucci - Francesco Carrer


SULLE TRACCE DEGLI ANTICHI PASTORI.
ARCHEOLOGIA E TERRITORIO A ORTISÉ E MENAS

Pagine: 32
ISBN: 978-88-87439-41-0
Prezzo: 8,00 Euro
Collana: Nitida Ethnos


Un volumetto divulgativo racconta la ricerca archeologica sugli antichi pascoli della Val di Sole. In esso si dà conto in forma chiara della nuova campagna di ricerca sui monti di Ortisé e Menas, nel comune di Mezzana, nel contesto del progetto di ricerca Alpes, sviluppato dal Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento in collaborazione con l’Ufficio Beni Archeologici della Provincia autonoma di Trento e con il Programma Terre Alte del Club Alpino Italiano. Il progetto è supportato dal Comune di Mezzana e ha inoltre ricevuto, per gli anni 2014 e 2015, un aiuto finanziario dal programma LEADER Val di Sole. Alpes sta per “Alpine Landscapes: Pastoralism and Environment of Val di Sole”, ovvero “Paesaggi alpini, pastorizia e ambiente in Val di Sole”). Il progetto, avviato nel 2011, ha come scopo lo studio della pastorizia nelle aree d’alta quota, per capire come venissero sfruttate le zone montane dall’antichità fino ai nostri giorni, anche in vista di un futuro percorso di valorizzazione del patrimonio culturale e territoriale delle terre alte. Un progetto innovativo, considerato che i dati archeologici e storici sulla pastorizia nelle aree montane, oggi considerate aree marginali, sono ancora scarsi. Al progetto, coordinato da Diego E. Angelucci (Università di Trento) e Francesco Carrer (Università di York, Regno Unito), partecipano docenti, ricercatori e studenti dell’Università di Trento e di altri atenei, nonché studiosi e collaboratori locali. Le attività di ricerca del progetto si sono finora concentrate in due valli, la val Molinac e la val Poré, nei territori di Ortisé e Menas, a quote comprese tra circa 2000 e 2500 metri. Le prospezioni sul territorio e i sondaggi di scavo archeologico hanno permesso di mettere in luce, nelle due valli indagate, un vero e proprio paesaggio pastorale, efficacemente raccontato nel libretto.